Blog Arte Contemporanea

Ultimi Articoli

15 Gennaio 2021

Trento Art Festival Prize: una buona occasione per esprimersi per giovani artisti

Nonostante sia stata meno presente per vicissitudini famigliari, mi stupisce ogni volta vedere quante persone leggono il mio blog.

Gli articoli vengono sfogliati, letti, condivisi, e sono molto fiera del successo di questo mio spazio personale tanto amato. E allora mi sono detta: in un periodo come questo, perché non usare la mia piattaforma per incentivare alla creatività?

Mi sono imbattuta nella comunicazione di Trento Art Festival, che cerca di dare ossigeno alle gallerie d’arte contemporanea, artisti affermati e emergenti e a progetti creativi di qualità.

L’ho trovato un progetto fresco, dinamico e innovativo. Inoltre credo che in questo momento, più di ogni altro, sia utile dare spazio agli artisti emergenti, che hanno bisogno di credere nel futuro.

Trento Art Festival ha una sezione PRIZE dedicata proprio a loro e sono contenta di parlarvene.

(altro…)

15 Ottobre 2020

Asta di beneficenza Sotheby’s dedicata ai figli della Shoah il 29 ottobre

Ci sono notizie non possono essere ignorate. Dare loro visibilità è etico e importante e dal punto di vista culturale un ottimo modo per contribuire alla consapevolezza collettiva futura e presente su cosa sia l’olocausto o la Shoah. Ecco perché scrivo sull’asta di beneficenza Sotheby’s dedicata all’associazione Figli della Shoah.

giuseppina irene groccia

17 Giugno 2020

Giuseppina Irene Groccia: l’arte digitale è donna e “respira”

L’arte digitale è una frontiera interessante della contemporaneità. Sicuramente è un modo per amplificare il proprio messaggio e proposito artistico, attraverso i media che ci hanno fatto una grande compagnia soprattutto in questi mesi. Come sapete, mi piace molto dare risalto ad artisti che propongono un modo forte e deciso di interpretare il mondo femminile […]

Shamsia Hassani

27 Maggio 2020

Shamsia Hassani: in Afganistan la street art è donna

Cosa mi fa impazzire di Shamsia Hassani? Due cose: il coraggio di proteggere e denunciare la situazione della figura femminile in Afghanistan come prima cosa. Come seconda, sono ultrafelice che lei sia un insegnante universitaria!

exodus salgado pistoia

22 Maggio 2020

Exodus di Salgado: l’intervista di Roberto Koch domani 23 maggio

Sebastião Salgado fa sentire la sua voce. Domani, 23 maggio, sui canali social del festival di antropologia del contemporaneo a Pistoia (dialoghi sull’uomo)  verrà trasmesso il dialogo-intervista di Roberto Koch che diffonde un importante appello del fotografo brasiliano. Egli, che da sempre testimonia vicende umane rivelando tratti scomodi della storia, mettendo luce su vicende legate […]

Nanda Vigo Light Project

20 Maggio 2020

Nanda Vigo Light Project: Palazzo Reale e la retrospettiva del 2019

Nel ricordare Nanda Vigo, scomparsa il 15 maggio 2020, nella tristezza assoluta di aver perso una donna dalle risorse concettuali e artistiche di grande levatura, mi consolo sapendo che la sua celebrazione più importante è avvenuta l’anno scorso.  La mostra “Light Project“, infatti, si è svolta nel 2019, a Palazzo Reale a Milano.

artzano

14 Maggio 2020

Artzano: metonimia contemporanea di arte POP

Cari amanti dell’arte e dell’espressione, questo periodo sospeso, anche se ho lavorato tantissimo, mi ha lasciato riflettere su cosa vorrei da questo blog e su cosa mi aspetto dal futuro. La risposta è chiara, certa e mi è subito balenata in mente: voglio diffondere cultura e pensiero artistico, in maniera più incisiva rispetto a quello […]

Categorie del Blog

Le categorie del mio blog di arte contemporanea spaziano su più fronti. Dalla pittura, all’amata street art, fino all’editoria d’arte, il teatro e la danza.

Cerco di offrire una visione dell’arte nel suo aspetto più olistico possibile, dove convergono performance, letteratura, educazione visiva. Cerco di raccontare quel prezioso punto di ritrovo che unisce  i processi antropologici multisfaccettati di cui siamo protagonisti.

Ho cercato una cornice per ognuna di queste categorie, perché ognuna di esse per me è un traguardo, un capolavoro. Un mondo da sviscerare e da narrare per compiacere il mio grande amore per l’arte e allo stesso tempo per renderlo comprensibile.

Sempre, dietro un’opera d’arte, è celato un processo di riconoscimento da parte dell’artista verso il mondo che sta vivendo.

A me il compito di spiegarlo.

Storia dell’arte in decenni

Ho pensato che il mio blog di arte contemporanea, che nel tempo è sempre più letto, debba contribuire  in qualche modo a raccontare la storia dell’arte.

È fondamentale capire i processi dell’arte di oggi o della street art con annessa la conoscenza dei processi creativi dell’ultimo secolo. Anzi, di tutta l’evoluzione umana artistica. Ma questa non è la sede per raccontare l’Espressione nella sua totalità.

È invece il luogo dove narrare la progressiva liberazione dagli schemi espressivi,  dagli oggetti, per diventare, le opere d’arte, i soggetti del racconto artistico.

Un processo che, da totalmente visivo e contemplativo, diventa protagonista assoluto nella sua interezza concettuale e sensoriale.

La liberazione dell’arte e dell’espressione umana è la liberazione del sè.

E ve lo voglio raccontare in una formula didascalica e comprensibile, decennio per decennio.

arte anni 10
arte anni venti
arte anni trenta
arte anni quaranta
arte anni cinquanta
arte anni 60
arte anni 70
arte anni ottanta
arte anni novanta
<