Artisti in piazza 2016: la pioggia esalta il Festival di Pennabilli

3524

Scritto da:

Un giorno in compagnia degli Artisti in Piazza, edizione 2016, a Pennabilli: uno tra i più grandi buskers festival italiani.

Artisti in piazza 2016: la migliore arte di strada è qui nella Valmarecchia!

Per coloro che amano la libera espressione umana questo è un evento in cui tuffarsi e da gustare a poco a poco come una caramella golosa.

I migliori buskers internazionali sono qui, tra le bellezze di Pennabilli, a raccontare storie e fiabe, a farci ridere, a farci emozionare. Il circo, quello ironico, ammiccante, nostalgico in alcune declinazioni, rende questa manifestazione un must per chi ama le performance dal vivo.

Inoltre è inutile dire che Pennabilli ha un fascino incredibile di per sè, e questa kermesse di più giorni fatta di un’ondata travolgente di spettacoli e numeri di qualità la rende piena di vita, ricca di persone di ogni età che ride e si diverte.

Mi soffermo su due numeri che ho visto sabato 4 giugno, giorno che ho visitato Artisti in Piazza. Sono esibizioni che ho apprezzato particolarmente, due vere e autentiche sensazioni d’arte. La pioggia intermittente non ha snaturato la bellezza delle due esibizioni che più mi sono piaciute, anzi, gli ombrelli e gli impermeabili hanno resto tutto più colorato e divertente.

Due coppie diversissime tra loro, ma travolgenti e divertenti all’inverosimile.

Witty Look: amo lo humor giapponese!

Capacità atletica, movimento, equilibrio ed espressione: una frizzante esibizione ricca di sorprese! Mimica tipica giapponese, fatta di tratti riconoscibili che però sfociavano in grande creatività e perfetto ritmo. Li adoro, se sentite Witty Look da qualche parte, seguite la loro performance, il divertimento è assicurato!

Les Soeurs Kif Kif: un numero in crescendo che ci ha lasciato senza fiato!

Semplicemente splendide: due gemelle canadesi con una creatività pazzesca, uno humour fantastico, dolce e pacato, ma che ha riservato un crescendo di stupore e divertimento che non mi aspettavo. Una comicità di classe e di ricercatezza, fatta di sorrisi e di stupore.

Adoro la loro “danza dell’allattamento”, dove praticamente si addentrano all’interno di due palloni rosa, entrando e ballando da dentro e da fuori, con un sorriso speciale e bellissimo stampato in fronte.

Le meraviglie di Pennabilli

Che dire della location? Semplicemente meravigliosa, semplicemente Valmarecchia.

pennabilli ridotteDSC_0646

Il panorama dal roccione di Pennabilli

pennabilli ridotteDSC_0622

il roccione di Pennabilli

NB: inutile dire che le foto del post sono tutte le mie! 😉

Last modified: 26 luglio 2016

One Response to " Artisti in piazza 2016: la pioggia esalta il Festival di Pennabilli "

  1. […] che amo tantissimo: Artisti in strada 2017, a Pennabilli (l’anno scorso lo raccontai in questo articolo). Faccio fuoco su tre artisti che ho avuto la fortuna di “godere”, e vi racconto la […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *